Stampa

Lenoardo da Vinci nel V° Centenario della morte

 

A 500 anni esatti dalla morte del genio più amato della storia universale, la città di Cetraro e la Pro Loco “ Civitas Citrarii” celebrano Leonardo come merita e come avviene nel resto del mondo.

Lunedì 18 novembre alle ore 18,00, nella sede dell’Associazione in largo Don Eugenio Occhiuzzi, l’arch. Carlo Andreoli terrà una conferenza dal titolo “ Leonardo Da Vinci nel Vcentenario della morte”.

La serata sarà aperta dal prof. Ciro Visca, Presidente della Pro Loco ”Civitas Citrarii” che porterà i saluti dell’Associazione, a seguire l’arch. Andreoli, con l’aiuto di immagini, parlerà del grande artista e scienziato toscano.

Un viaggio conoscitivo attraverso la grandezza e l’universalità di ,   genio unico del Rinascimento italiano, racconterà la  sua vita che lo ha visto fin da giovanissimo artista nella bottega fiorentina di Andrea del Verrocchio, poi, per quasi vent’anni, a Milano alla corte degli Sforza, poi ancora a Firenze, quindi a Roma e infine a Amboise, in Francia, dove morì il 2 maggio 1519 e dove è sepolto nella Cappella di Saint Hubert.

Screenshot 6